fbpx

Cosa fare in caso di decesso per Coronavirus?

Chiamare subito EuroFunerali che si occuperà di gestire questa delicata fase contattando i medici competenti, sia che il decesso avvenga in ospedale o in casa.

Chiama ora

Mantenere la calma

In un momento delicato bisogna seguire le ultime norme emanate dal governo. Se si è stati a contatto con il defunto bisogna subito mettersi in auto quarantena e seguire tutte le indicazioni del Ministero della Salute. Occorre inoltre telefonare il proprio medico ed informarlo della situazione. Quando si entra in contatto con altre persone nei momenti successivi al decesso, occorre farlo con mascherina, guanti, occhiali e tutte le precauzioni del caso, facendo arieggiare il più possibile i locali.

Come cambia il funerale?

Con le nuove misure adottate dal governo non è più possibile celebrare il rito funebre nello stesso modo. EuroFunerali si occupa con la massima professionalità e le precauzioni necessarie anche dei decessi per Coronavirus (Covid-19). Tutti i nostri operatori utilizzano l’idonea mascherina, i guanti, occhiali e tute monouso così da poter tutelare la quarantena delle famiglie. Soprattutto in questi momenti non si possono commettere errori e la cura dei dettagli diventa fondamentale. EuroFunerali si impegna nella salvaguardia della salute dei familiari di un defunto per Coronavirus, applicando stringenti protocolli sanitari che risultano efficaci. I nostri operatori con la massima professionalità curano il funerale per poter dare ai parenti della salma il rispetto adeguato.

Come avviene il funerale?

È possibile celebrare il rito religioso solamente all'aperto, mentre non è possibile celebrare il rosario o la cerimonia del commiato. Inoltre è consentito, secondo le attuali norme in vigore, la benedizione del parroco al cimitero rispettando le norme sanitarie in vigore.


Quali sono le norme da seguire durante il funerale?

Non sono consentiti assembramenti all’arrivo al cimitero così come durante il rito religioso. Solo i familiari più stretti possono partecipare.


È necessaria l’autocertificazione per partecipare al funerale?

No. Non bisogna essere in possesso dell’autocertificazione.


È possibile ricevere la benedizione del defunto?

Sì. All’arrivo al cimitero il parroco porge la benedizione alla salma.

È possibile celebrare la messa o un momento privato in cui si esprime il proprio cordoglio?

È possibile celebrare il rito funebre in uno spazio aperto. Non è possibile celebrare il rosario, o il commiato presso la Casa Funeraria. Inoltre è possibile però dare un ultimo saluto al proprio caro al cimitero con la benedizione del parroco. In caso di cremazione l’urna viene consegnata direttamente dalla Società di Cremazione al familiare avente titolo.


Cosa cambia se il decesso avviene in casa o in ospedale/rsa

EuroFunerali si occuperà dell’intera gestione seguendo le norme igienico sanitarie in vigore, sia che il decesso avvenga in abitazione che in ospedale o in casa di cura.